Ex Tempore di scultura su legno 2021

Dal 2 al 7 novembre 2021

Siamo arrivati alla XXXV edizione di “Ex Tempore di scultura su legno”, che si terrà nel centro storico di Belluno dal 2 al 7 novembre 2021. Ecco il programma della manifestazione!

Menu di navigazione della pagina

Il Programma

MARTEDÌ 2 NOVEMBRE ore 11.30

Camera di Commercio – Piazza Santo Stefano n.15 / 17
Inaugurazione della XXXV edizione dell’Ex Tempore di Scultura su Legno.
Quest’anno il Consorzio ha deciso di caratterizzare il concorso assegnando agli Scultori il tema “AVERE CURA”.
Il Coronavirus ci ha insegnato che siamo fragili, l’invito quindi è di avere cura di noi stessi, della nostra famiglia, delle persone che ci circondano e della Natura.

DAL POMERIGGIO DI MARTEDÌ 2 A SABATO 6 NOVEMBRE

Gli scultori saranno al lavoro nelle vie e piazze del centro storico di Belluno.

DOMENICA 7 NOVEMBRE ore 16

Sala Muccin, Centro Congressi – Piazza Piloni
Cerimonia di chiusura ed assegnazione dei seguenti Premi: “GIURIA CONFINDUSTRIA BELLUNO DOLOMITI”, “STAMPA” assegnato da una Giuria di giornalisti, “F.I.D.A.P.A.” assegnato dalla Federazione Italiana Donne Arti Professioni Affari.
GREEN PASS OBBLIGATORIO

DA LUNEDÌ 8 A DOMENICA 14 NOVEMBRE

Chiostro del Museo Fulcis – via Roma
Esposizione al pubblico delle sculture realizzate durante il simposio e votazione per l’assegnazione del Premio “Città di Belluno Assicuratrice Val Piave” allo Scultore più votato dalla popolazione e il Premio “Bambini” a quello più votato dagli alunni delle Scuole dell’Infanzia e Primarie.

Orari votazioni:

Lunedì 8 novembre: chiuso tutto il giorno
Martedì 9 novembre: 9.30 – 12.30 / 15.30 – 18.30
Mercoledì 10 novembre: 9.30 – 12.30 / 15.30 – 18.30
Giovedì 11 novembre: 10.00 – 18.00
Venerdì 12 novembre: 9.30 – 12.30 / 15.30 – 18.30 
Sabato 13 novembre: 10.00 – 18.30 
Domenica 14 novembre: 10.00 – 18.30

GREEN PASS OBBLIGATORIO

DOMENICA 7 E DOMENICA 14 (Fiera di San Martino)

Negozi del centro aperti nel pomeriggio.

Gli scultori

Sara Andrich, Sedico (BL)
Troverai l’artista in Piazza Vitt. Emanuele 

Raul Barattin, S. Martino d’Alpago (BL)
Troverai l’artista in Piazza S. Stefano / via Roma (portico della Camera di Commercio)

Fabio Bortoletto, Chatillon (AO)
Troverai l’artista in Piazza Duomo (portico fronte Basilica) 

Nicola Cozzio, Spiazzo (TN)
Troverai l’artista in Palazzo Minerva in via Rialto

Dino Damiani, Grignasco (NO)
Troverai l’artista in Piazza dei Martiri (vicino all’edicola zona Teatro)

Gianluca De Nard, Sedico (BL)
Troverai l’artista in Palazzo Minerva in via Rialto

Silvano Ferretti, Chatillon (AO)
Troverai l’artista in Via Psaro

Inma Garcia Arribas, Denno (TN)
Troverai l’artista a Porta Dante 

Arianna Gasperina, Palse (PN)
Troverai l’artista in Via Carrera

Gianangelo Longhini, Asiago (VI)
Troverai l’artista in Piazza Mercato (portico vicino al negozio Angolo di Mondo)

Beppino Lorenzet, Borgo Valbelluna (BL)
Troverai l’artista in Piazza Mazzini (portico vicino all’enoteca)

Giar Lunghi, Roveredo (SVIZZERA)
Troverai l’artista a Porta Dante

MaxSolinas, Cison di Valmarino (TV) 
Troverai l’artista in Piazza dei Martiri (lato giardini, fronte Caffetteria Goppion) 

Mirko Mittempergher, Nogaredo (TN)
Troverai l’artista in Piazza dei Martiri (vicino alla Pizzeria F40)

Angela Modotti, Maniago (PN)
Troverai l’artista in galleria tra Piazza dei Martiri e Piazza Castello

Alessandro Pretto, Pedescala (VI)
Troverai l’artista a Porta Dojona 

Toni Venzo, Pove del Grappa (VI)
Troverai l’artista in piazza dei Martiri (fronte negozio Valacchi)

Kurt Wierer, Rasun di Sotto (BZ)
Troverai l’artista in Piazza dei Martiri (fermata autobus bus, esterno Astor)

Eventi collaterali

Mostra mercato: “LEGNO E DINTORNI
dedicata all’arte e all’artigianato ligneo.
Sabato 6 e domenica 7 novembre Piazza dei Martiri, orario 9 – 19

Concorso fotografico dal tema “FOTOGRAFANDO CON CURA (piccoli particolari dell’Ex Tempore)” a cura del Circolo Fotografico Bellunese “Mario De Biasi”.
Le fotografie dovranno essere scattate durante lo svolgimento del simposio dal 2 al 7 novembre e consegnate entro lunedì 8 novembre 2021.

REGOLAMENTO A QUESTO LINK

Nel mese di novembre all’interno dei giardini di Piazza dei Martiri, intorno alla fontana, verrà posizionata una MAXI PANCHINA IN LEGNO lunga 30 metri raffigurante il classico metro da falegname.
La panchina, realizzata dagli studenti della Scuola del Legno di Sedico (BL) coordinati dagli artisti Beppino Lorenzet, Gianluca De Nard e Walter Bernardi, è costituita da varie panchine di legno di un metro ciascuna, per rammentare il distanziamento sociale diventato consuetudine a causa della pandemia.

Mostra fotografica: “Nevegàl ‘900, Storie di paesaggi e persone
180 immagini invernali scattate tra gli anni ’20 e gli anni ’80 sull’Alpe del Nevegàl. I pannelli fotografici saranno esposti su ceppi di legno all’esterno delle attività del centro storico nel periodo di novembre.

EVENTI al Chiostro del Museo Fulcis in via Roma

ESPOSIZIONE DI MASCHERE LIGNEE a cura dell’Associazione Mascherai Dolomitici “Arca dei Volti”
Da martedì 2 a domenica 7 novembre

L’associazione Arca De i Volti APS, con sede in Veneto nel comune di Borgovalbelluna, nasce dalla passione per le tradizioni, la lavorazione artistica del legno e dalla necessità di una identità di gruppo.
Oltre alla realizzazione di maschere, l’ associazione si sta muovendo anche in campo performativo, studiando coreografie, costumi e maschere per poi portare queste rappresentazioni nelle piazze e condividere il più possibile la storia della maschera e la sua capacità espressiva e coinvolgente.

ESPOSIZIONE DI UN MODELLINO DI ZATTERA IN LEGNO
Sabato 6 e domenica 7 novembre
Il modellino rappresenta una zattera, in scala, a tre copule (moduli) che veniva realizzata per il trasporto di legno, ferro carbone, animali e persone dalle nostre montagne verso la pianura Veneta.
L’Associazione che tiene viva questa millenaria storia e porta avanti la memoria è la Fameja dei Zatèr e Menadàs de la Piave insieme al Museo degli Zattieri del Piave di Codissago (BL).

Orari di apertura del Museo Fulcis:
Lunedì chiuso
Martedì, mercoledì e venerdì: 9.30 – 12.30 / 15. 30 – 18.30
Giovedì: 9.30 -12.30 / pomeriggio chiuso
Sabato e domenica: 10.00 – 18.00

Scultori e opere

** Per le votazioni delle statue recarsi presso il Museo Fulcis di Belluno

PREMIO “Giuria CONFINDUSTRIA BELLUNO DOLOMITI”
Vincitore: Dino Damiani con l’opera “Semplici gesti”

Per la capacità di aver saputo cogliere con poetica delicatezza il tema proposto, l’artista ha dimostrato di interpretare in modo coerente la complessità della situazione presente restituendola con umanità e rigore stilistico.

Menzione all’opera di Kurt Wierer
Per la riflessione approfondita al tema proposto, e l’originalità interpretativa legata al senso della cura della Natura.

Membri della Giuria: Gianluca Tormen, Andrea Zampol e Daniela Zangrando

PREMIO STAMPA assegnato da una Giuria di giornalisti
Vincitore: Nicola Cozzio con l’opera “Abbi cura di me”

PREMIO F.I.D.A.P.A. assegnato dalla Federazione Italiana Donne Arti Professioni Affari 
Vincitore: Nicola Cozzio con l’opera “Abbi cura di me”